OBIETTIVI

Sensibilizzare all’obbligo della negoziazione per ridurre la complessità, costruire relazioni di convergenza competitiva e fornire concreti strumenti operativi per persuadere al confronto costruttivo.


CONTENUTI

I nuovi paradigmi competitivi e la fine della teoria del “Pendolo”:
Assiomi per comprendere la complessità del confronto tra protagonisti divergenti.

Atteggiamenti e comportamenti, sindacale/antisindacale:
-L’essenza della comunicazione a due vie;
-Le barriere da superare;
-La matrice di Carlo M.Cipolla;
-La matrice apprezzamento/capacità;
-Il circuito manageriale applicato alle Risorse Umane;

La relazione obiettivi/risorse:
-Le analisi SWOT.

La trattativa con la controparte:
-Fasi ed attività;
-Cosa fare e cosa non dire sul tavolo sindacale.

La profilatura degli antagonisti:
-L’arte di porre le domande e valutare le risposte;
-I filtri;
-Stili di conduzione per gestire il contrasto al tavolo della trattativa;
-Le obiezioni e il loro trattamento;
-Le argomentazioni di supporto.

La conclusione:
-Il commiato auditing e reporting.


DURATA

8 ore


RICHIESTA PREVENTIVO E INFORMAZIONI

Per richiedere un preventivo o l’attivazione di questo corso contattaci al numero 0332/830200 o compila il seguente modulo: personalizzeremo insieme il percorso formativo in base all’esigenze formative della tua azienda.

    PL02 – NEGOZIARE SENZA IMPORRE, MODALITÀ COMPORTAMENTALI E GESTIONALI PER TRATTARE PROFITTEVOLMENTE