OBIETTIVI

L’incontro si propone di:
-Orientare gli operatori all’interno della normativa dell’origine preferenziale;
-Compilare i documenti da esibire;
-Fornire strumenti per poter ottenere concessione del beneficio tariffario con i Paesi dell’Unione Europea.


CONTENUTI

L’origine non preferenziale (made in):
-Il concetto di origine non preferenziale delle merci ai fini del made in;
-Individuazione delle regole di origine non preferenziale delle merci;
-I pareri del WTO; -Le indicazioni di origine su fattura;
-Le informazioni vincolanti di origine (IVO).

L’origine non preferenziale:
-Il concetto di origine preferenziale delle merci ai fini dell’emissione dell’Eur1;
-Il ruolo dell’ufficio acquisti e le dichiarazioni di origine di lungo termine;
-Riduzioni ed esenzioni daziarie in presenza dei certificati di origine preferenziale;
-L’origine preferenziale in importazione;
-I certificati Eur1 e FormA in importazione;
-Il futuro dei certificati FormA ed Eur1.

Casi pratici:
-Business in progress;
-Spazio ai casi particolari e ai quesiti specifici dei partecipanti.


DURATA

8 ore


RICHIESTA PREVENTIVO E INFORMAZIONI

Per richiedere un preventivo o l’attivazione di questo corso contattaci al numero 0332/830200 o compila il seguente modulo: personalizzeremo insieme il percorso formativo in base all’esigenze formative della tua azienda.

    ES02 – L’ORIGINE DELLE MERCI (ORIGINE PREFERENZIALE E NON)